lunedì 14 maggio 2012

Shiseido - La tintarella prima del sole‏

E se il sole non c’è o c’è un po’ si e un po’ no, l’alleato di bellezza per simulare l’abbronzatura e cambiare luce al viso e al corpo è solo uno: l’autoabbronzante.
Lo consiglia Dick Page, direttore creativo di Shiseido Makeup, che lo sostituisce alla base make up nel periodo che precede l’esposizione al sole per creare il look DESERT TAN, perfetto per la città prima dei week end in spiaggia.


La formula – curiosità
La sostanza comunemente utilizzata negli autoabbronzanti è l‘Idrossiacetone (DHA) che si lega alle proteine dello strato corneo e dà luogo alla reazione chimica che induce la colorazione cutanea. Venne scoperto casualmente nel 1920 quando era utilizzato come dolcificante nelle diete per diabetici. Si notò che lo zucchero, che arrivava alla pelle tramite la saliva, conferiva all’epidermide un color bronzo impossibile da rimuovere con acqua.


L’avanzata tecnologia Shiseido
Le formule degli autoabbronzanti si sono evolute negli anni fino a raggiungere risultati sempre più naturali.
Oggi Shiseido ha messo a punto una tecnologia innovativa (brevetto registrato) che permette al DHA di essere veicolato più in profondità nell’epidermide sviluppando un colore più intenso e duraturo. L’effetto è naturale, uniforme e NON GIALLO.
Gli autoabbronzanti Shiseido hanno anche funzioni di trattamento, sono idratanti e nutrienti.

Come scegliere l’autoabbronzante
Le formule autoabbronzanti Shiseido sono tre e si scelgono in base a 4 diversi parametri:
1.Tipo di pelle
2.Intensità del colore
3.Velocità d’azione

Brilliant Bronze Self Tanning Emulsion - Emulsione viso-corpo
Fluida, morbida, nutriente, lascia la pelle setosa ed elastica.
Consigliato per
Tipo di pelle: da normali a secche
Intensità del colore: media
Velocità d’azione: un’ora


Brilliant Bronze Quick Self Tanning Gel - Gel viso-corpo
Gel fresco di facile assorbimento, abbronzatura in metà tempo.
Consigliato per
Tipo di pelle: miste e normali, anche per uomo
Intensità del colore: media
Velocità d’azione: 30 minuti



Daily Bronze Moisturizing Emulsion - Emulsione idratante viso-corpo
Idratante quotidiano, mantiene la pelle morbida ed elastica e colora gradualmente.
Consigliato per
Tipo di pelle: pelli molto chiare
Intensità del colore: graduale
Velocità d’azione: l’effetto abbronzatura comici

________________________________________________________________________________________________________________

Consigli d’uso
  • La preparazione
Per ottenere una colorazione omogenea, evitando macchie e accumuli di colore, esfoliare dolcemente la pelle prima di applicare il prodotto, prestando attenzione alle zone che tendono a pigmentarsi di più come le ginocchia e i gomiti.

  • L'applicazione
Prelevare poco prodotto per volta.
Sulle zone dove il colore tende ad accumularsi di più, come tra le dita dei piedi, è meglio sfumare il prodotto avanzato sulle mani piuttosto che applicare una nuova dose di prodotto.


  • La stesura
Sul viso, applicare poco prodotto e «tirarlo» perfettamente, sfumando verso l’esterno come se si stesse applicando un fondotinta.
Sfumare bene intorno alle sopracciglia e all’attaccatura dei capelli, evitando il contatto diretto.

Alla fine dell’applicazione sfumare le zone a rischio di accumulo di colore (gomiti , ginocchia, dita dei piedi, zona naso- labiale, attaccatura delle orecchie ) con l’aiuto di un dischetto di cotone leggermente inumidito.

Infine lavare bene le mani per evitare che il palmo si colori e attendere che il prodotto sia perfettamente assorbito e asciugato prima di rivestirsi.


  • Il ritocco make up - Applicazione del Fondotinta Compatto Solare
1) Copertura elevata
Assicurare una copertura adeguata sulle zone più ampie del viso, che attraggono maggiormente l’attenzione.

2) Copertura trasparente
Usare il fondotinta rimasto sulla spugnetta per garantire un effetto trasparente su contorno occhi e labbra, zone particolarmente soggette ai movimenti, e sulla zona-T, dove la secrezione sebacea è elevata.

3) Zone da sfumare
Infine, utilizzare la parte pulita della spugnetta per sfumare il fondotinta verso l’esterno, l’ovale del viso e l’attaccatura dei capelli.



  • I piccoli ritocchi - Come perfezionare il finish del fondotinta
1) Coprire le zone disomogenee ai lati delle narici
Rende la pelle più uniforme e luminosa. Stendere una piccola quantità di fondotinta e picchiettare con le dita per sfumare.

2) Mascherare labbra spente e un contorno labbra poco definito
Definisce il colore e il contorno delle labbra donando un aspetto fresco e vitale.

3) Donare un aspetto luminoso e scolpito a palpebre superiori, arcata sopracciliare, zona-T, parte superiore delle guance, punta del mento
Utilizzare un colore leggermente più chiaro della proprio carnagione per creare un effetto scolpito.



Il risultato finale: Desert Tan
Il look Desert Tan creato da Dick Page per le passerelle di New York




Nessun commento :

Posta un commento

Grazie per aver letto il mio post. I commenti sono l'anima del blog: ogni visita è sempre gradita e ricambiata :)